martedì 23 dicembre 2014

La Festa di Natale

E' stata una festa di Natale bellissima, iniziata con la partita vinta dalle Under 13 Femminili alla loro partita d'esordio, seguita poi da un teddybear Toss che è stato un successo totale che non ci saremmo mai aspettati, ed è poi proseguita con una grande festa che è durata fino a sera magistralmente organizzata dal nostro staff coordinato come al solido dal nostro Presidente...

Vi ringraziamo per aver partecipato così numerosi come sempre e vi auguriamo di trascorrere un felice Natale con i vostri cari e vi aspettiamo a gennaio per la ripresa delle attività (vi faremo poi sapere le date, gruppo per gruppo)...

A voi le foto scattate durante la festa!


Partita d'esordio con vittoria per le Under 13!

Inizia col botto l'avventura della squadra under 13 femminile: in un PalaFalchetti gremito le ragazze livornesi hanno battuto Aosta per 47 a 45, al termine di una partita intensa e vibrante.

Sotto nel punteggio per i primi due quarti le nostre giovani promesse, guidate da Lucia ed Alessandra, nel terzo hanno iniziato la rimonta, passando al comando nell'ultimo periodo e resistendo al tentativo di recupero delle ospiti, nonostante l'uscita per 5 falli proprio di Alessandra e Lucia.

Il miglior modo per festeggiare il Natale: complimenti ragazze!!

ADBT Livorno - Eteila Aosta 47-45
(7-12/20-27/34-35)

Lucia 20, Alessandra 16, Rebecca 6, Sabrina 2, Sofia 2, Giulia 1, Alessia, Diana, Martina.

(credits. Beppe)


Foto di squadra con il giovane coach Falchetti


lunedì 22 dicembre 2014

Teddybear toss

Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, abbiamo aderito alla splendida #teddybeartoss iniziativa promossa da "La Giornata Tipo" in collaborazione con la ONLUS Peter Pan per raccogliere peluche da destinare ai reparti di pediatria degli ospedali italiani.

Manco a dirlo è stato un vero successo!!!
Ringraziamo tutti i nostri tifosi, giocatori, genitori e amici che hanno partecipato portando scatoloni di peluche anche per chi non ne aveva! Abbiamo raccolto più di un centinaio di pupazzetti riempendo ben quattro scatoloni che nei prossimi giorni provvederemo a consegnare...

Speriamo che servano a donare un sorriso a tutti quei bimbi sfortunati che passeranno le feste di Natale ricoverati in ospedale.

Vi lasciamo il video del lancio, vi preghiamo di condividerlo, facciamo vedere quanto è grande il cuore dei tifosi di basket livornesi!

Grazie ancora a tutti, davvero, siete FANTASTICI!


sabato 20 dicembre 2014

Annata no per le ragazze...

Niente da fare per le ragazze della squadra senior femminile, che non sono riuscite a farsi il regalo di Natale, rimanendo a quota zero in classifica.

La partita contro Pancalieri si è decisa praticamente nel 1° quarto, giocato in maniera imbarazzante: parziale di 4 a 21, senza segnare nessun canestro su azione.

Il match è poi proseguito senza sussulti, con le ospiti che hanno agevolmente controllato il punteggio.

Nel grigiore generale una nota positiva: il primo punto segnato dalla giovanissima Maria Bordea, classe 2000, in una partita senior.

ADBT Livorno - Pancalieri

42-69 (4-21/17-39/31-53)

Giulia A 9, Michela 9, Beatrice 6, Simona 6, Roby 5, Annalisa 2, Federica 2, Giulia B 2, Maria 1; Clara.

martedì 16 dicembre 2014

Domenica si fa il teddy bear toss!

Teddy cosa????

TEDDY BEAR TOSS

Teddy bear è il classico nomignolo con cui sono chiamati gli orsetti di peluche e il verbo to TO TOSS in inglese significa gettare, scagliare, lanciare, tirare...


E' un'iniziativa benefica a cui stanno aderendo tutte le squadre di Serie A (e non solo) di basket lanciata in America dalle leghe minori di Hockey, e promossa in Italia dal popolare sito di basket "La giornata tipo".

In cosa consiste?

Juniores in scioltezza su Santhià

Che l'avversario fosse ampiamente alla portata dei nostri si era capito già all'andata dopo il secco 59 a 32, ma stasera i nostri non si sarebbero impensieriti più di tanto neanche raddoppiando i punti degli avversari...

Il primo quarto concluso con un secco 9 a 18 e il secondo con un incredibile 3 a 21, hanno trasformato inevitabilmente in garbage time il resto del match, permettendo ai nostri di giocare più rilassati e controllare il risultato.

Oltre ai "soliti" Ventura e Sferlinga, segnaliamo la serata decisamente sì di Mura con 16 punti a tabellino.

Santhià - ADBT
9-18, 12-39 (3-21), 23-52 (11-13), 32-72 (9-20)

Corgnati, Bosio 2, Ventura 23, Sferlinga 14, Verri, Bavera 2, Pavkovič 7, Giunipero 2, Frasson 4, Lincenti 2, Boccaccio, Mura 16.


CASALE CON-VINCE

Brutta e pesante sconfitta delle nostre U14F contro le rivali dell'Olimpya Casale, che segnano più di 80 punti e senza troppa fatica.

In pratica la gara dura solo il primo quarto, quando il Livorno alterna facili tiri da sotto a ben costruiti tiri da fuori, giocando e divertendo, 14-20.

Nel secondo quarto il Casale aumenta il divario, grazie ad una aggressività crescente in difesa che favorisce facili contropiedi e ad una maggiore reattività sulle palle vaganti, 10-21.

lunedì 15 dicembre 2014

ON-OFF-ON-OFF

Dopo un girone d'andata all'insegna dell'incertezza e dell'alternanza di risultati, gli Juniores di Daniel San si presentano al giro di boa con il ruolino tutto sommato piuttosto interessante di 3 vittorie (abbiamo contato anche quella non omologata contro il Labor d'andata) e 2 sconfitte e un buon terzo posto in classifica (a prescindere dall'omologazione o meno della prima di campionato).

Si torna in campo dopo la recente sconfitta con il SEA Settimo contro il Labor, squadra che all'andata era stata regolata con un netto 74-47...
Nonostante l'assenza, rispetto all'andata, di Grlic e Cavalcante (fuori quota, e per questo il risultato probabilmente non sarà ritenuto valido) e senza capitan Ventura, a riposo per turn-over, coach Massa si presenta al Palapossis con una squadra rimpolpata con nuovi arrivi, e ben motivata per proseguire nel migliore dei modi l'avventura.

Anche questa volta i nostri non hanno lasciato nessuna speranza ai torinesi, dominando in lungo e in largo per tutta la partita, grazie anche alle ottime prestazioni di Sferlinga e Bavera: dal primo ci attendevamo una ripresa dopo il gran numero di errori -non da lui- visti contro il settimo, e il secondo in continua crescita.

Buona prestazione anche per il capitano di turno Pavkovič, Mura e Bosio.

Stasera gli Juniores andranno a giocare a Santhià, speriamo arrivino ancora buone nuove.


ADBT - Labor
16-8, 33-19 (17-11), 45-24 (15-5), 60-38 (12-14)

Corgnati, Bosio 7, Sferlinga 15, Verri, Bavera 15, Pavkovič 9, Giunipero 2, Frasson, Lincenti 2, Albera, Boccaccio 2, Mura 8.


Fortune alterne per i nostri piccoli

Buon inizio di campionato per Coach Misuraca che sul filo di lana riesce a portare a casa una vittoria contro Mongrando per 13-11, disputando una gara combattuta fino alla fine, ma con un ADBT che ha tenuto le redini della partita durante tutte le fasi di gioco.

Se per gli aquilotti il campionato è iniziato nel migliore dei modi, non si può certo dire lo stesso per gli esordienti che sabato hanno subito un'altra debacle perdendo per 8-80 contro il Saluggia, stavolta però il risultato ha meno il sapore dell'umiliazione, rispetto alla precedente partita.

Siamo certi che con impegno e dedizione, in futuro i risultati potranno essere migliori! Forza ragazzi non mollate!

mercoledì 10 dicembre 2014

Auguri Dick!

Non facciamo molto spesso gli auguri ai vari personaggi della pallacanestro perché spesso si tratta di stucchevole retorica...

Però in questo caso faremo un'eccezione perché il personaggio che compie gli anni oggi è davvero una leggenda vivente della pallacanestro.

Stiamo parlando dello zio Dick Bavetta che oggi compie la bellezza di 75 anni.
Niente di strano, se non fosse che il buon vecchio (si fa per dire, a questo punto) ha percepito tardissimo il significato della parola "retirement" (che suona un po' come "pensione" in italiano...)!
Già perché alla veneranda età di 75 anni, e ci piace ripeterlo e sottolinearlo, ha da poco (lo scorso agosto) interrotto definitivamente la sua lunghissima carriera da arbitro NBA con una sequenza INCREDIBILE di 2635 match arbitrati consecutivamente dal 1975 tra regular season, play off e finali, senza MAI rifiutare un'assegnazione o saltare l'incontro per malattia, infortunio o altri motivi.

martedì 9 dicembre 2014

La battaglia di Novara

Ancora una sconfitta di misura per le nostre U14F a Novara, contro le padrone di casa STARS.

L'inizio della partita è all'insegna della parità con il punteggio in bilico fino al termine del quarto 13-10.

Nel secondo quarto, le locali riescono a mettere qualche punto in più, sfruttando la loro maggiore presenza fisica e beneficiando delle amnesie delle livornesi, che purtroppo vanificano il ben gioco a tratti espresso. 20-14.

All'inizio del terzo periodo le nostre reagiscono e mettono in campo maggiore intensità, riescono a rosicchiare lentamente lo svantaggio e si riportano a meno 2.

Lo sforzo per ricucire è faticoso ed alla fine il Livorno, condizionato dai falli e dagli errori grossolani, esce battuto da una squadra ampiamente alla sua portata.

Stars Novara 52 ADBT Livorno 43

13-10, 33-24 (20-14), 41-35 (8-11), 52-43 (11-8)

Le ragazze hanno fatto di tutto per portare a casa la partita, qualcosina da rivedere, magari qualche ritorno da infortunio o assenze e ce la faranno.....alla prossima contro Casale sabato pomeriggio al Palapossis.

Daria 14, Alessia 9, Lucia 8, Letizia 6, Alice 4, Lidia 2, Sara, Alessandra, Rebecca, Beatrice.


Festa di Natale 2014!

E' l'Immacolata, l'avete fatto l'albero di Natale? E il Presepe?
Avete scritto la letterina per i regali di Natale??? Siete stati buoni????


Noi stiamo preparando una bellissima festa di Natale da trascorrere tutti insieme il 21 Dicembre! Non prendete appuntamenti, restate liberi, non mancate assolutamente!

Subito dopo la partita delle under 13 femminile, intorno alle 18 riceveremo la visita di Babbo Natale e daremo il via ai festeggiamenti con pizze panettoni, bibite e spumante per tutti e a seguire..... la tradizionale e IMMANCABILE sfida BIANCHI CONTRO ROSSI!
Quindi TUTTI muniti di divisa bianca e rossa! 

Novità dell'anno!
Scatta una foto con il cellulare o con la tua fotocamera durante la festa, pubblicala su Instagram con l'Hashtag #ADBTxmasparty14 oppure inviacela all'indirizzo "adbt.livorno.ferraris @ gmail.com" entro e non oltre il 26 Dicembre! La caricheremo sulla nostra pagina Facebook ufficiale e quella che riceverà il maggior numero di voti vincerà un bellissimo premio!!!

Un altro buon motivo per NON MANCARE!!!!

sabato 6 dicembre 2014

Periodo NO per i senior

In realtà sembra che ci sia una malattia tipo la "sconfiggite" o il "morbo della battibilità" che affligge un po' tutte le squadre dell'ADBT, ma non divaghiamo.

I senior di coach Bonafin non riescono a sbloccarsi, alternano momenti di luce intensa, abbagliante, a momenti di buio completo. 

Si sta passando un periodo no.

Ancora una volta non siamo riusciti a sconfiggere la squadra eporediese, che ancora una volta si è dimostrata granitica in difesa e piuttosto efficiente in attacco.

Dal canto nostro dopo il primo quarto perso per 19 a 8, i nostri hanno dato il via ad una rimonta che sembrava essere efficace e decisiva, rimontando e vincendo il secondo e il terzo quarto fino ad un -4 che lasciava ben sperare. Purtroppo nell'ultimo quarto la nostra "consueta" imprecisione al tiro ci ha penalizzato condannatoci alla terza sconfitta consecutiva.

Brutta notizia, così sembrerebbe, però a mio modesto parere, nei due quarti centrali per la PRIMA VOLTA, siamo sembrati una squadra di basket degna di questo nome.

Lavorare a testa bassa e non perdere le speranze. Valiamo molto di più di quel che non dicano i risultati.

Tornano le pagelle, contenti?

Falchetti: siamo sotto esami? E' di nuovo il Falchetti dell'inverno scorso, sembrava scomparso questa primavera. Aridatece er Capitano! Disperso
Rubino: tanto cuore e tanti polmoni per il toro di Villabate, fuori per 5 falli prima del tempo si perde il finale di gara. Generoso
Misuraca: la macchina non parte e rischia di arrivare in ritardo o addirittura di non arrivare, perde la scarpetta come Cenerentola all'ingresso del palazzetto ritrovata dal sottoscritto (richiamato a fare il cronometrista), eppure nonostante tutto gioca una gran partita. Concentrato
Sereno: ultimamente "ciuffo da tre" non ciuffa più. Il che, per la squadra è un problema, ma siamo sicuri che troverà di nuovo la sua vena da tiratore. Appassito
Grimaldi: non vorrei aprire un caso Grimaldi, perché non è il caso (e chi sono io per aprire un caso Grimaldi?), ma quest'anno non ho ancora visto il Poz dell'anno scorso. Abbiamo bisogno di lui al 100%, ultimamente va a tre cilindri alternando momenti da uomo partita, a momenti di anonimato. Ritorna ad abbagliarci! Smarrito (PS: so che ti arrabbierai e che quando mi vedrai mi farai una testa così... Sei competitivo e so che ti incazzi per queste cose e che per reazione dai il 130%... ;-) )
Ferrato: Ho perso il conto degli anni di inattività. Dunque vediamo... Saranno passati 6 anni? Forse 7... Vabbè, lui bel bello ritorna, gioca quasi metà partita, e sembra che non abbia mai smesso. Penetra, segna, combatte... Oh tanta roba! Inossidabile
Gambarotto: ora, noi lo prendiamo sempre in giro perché sbaglia i contropiedi e i tiri liberi, ma ieri sera secondo me è stato uno dei migliori in campo. Ha pure segnato dalla lunetta con una "nuova tecnica di tiro". Si sbatte come pochi, corre come un matto, in difesa sul portatore di palla è stato eccellente. Guerriero
Antoniotto: non vorrei aprire un caso Antoniotto, e non è il caso.... Diciamo che riceve pochi palloni (non è il solo) un po' per demerito suo, un po' perché sotto non arriva quasi mai una palla giocabile che sia una. Però bisogna dire che ha corso parecchio. Non mollare. Scoglionato
Grlic: cosa avesse da essere triste e incazzato a fine partita non si sa. Per me non ha giocato male. Una cosa sola da dire: in allenamento è tutto un altro giocatore. Perché? Godot
Cavalcante: anche lui come Grlic in allenamento è proprio un'altro giocatore. Però in difesa ieri sera ha dato il 110%. Godot/2
Osta: verrebbe da ripetere la stessa cosa di Grlic e Cavalcante, però a differenza degli altri due, ogni tanto si innervosisce, si arrabbia, perde la calma... #Staisereno
Catena: allora il refertista mi fa: "ma il 12 non è ancora entrato" e io: "entra entra".... Poi ad un tratto, qualche minuto dopo, vedo una palla che va in angolo, e poi schizza verso il soffitto.... Altissima purissima levissima... Un arcobaleno.... CIUFFFFFFFFF!!!!! Non si è mossa manco la retina. L'arbitro ci ha pensato un po' e poi si è girato segnalando i due punti... Da raccontare ai nipoti. Rainbow

MVP sapete che vi dico? Ferrato. Il motivo è nel pagelle. Indiscutibile.


Canavese - ADBT 
19-8, 32-23 (13-15), 43-39 (11-16), 59-50 (16-11).

Falchetti 1, Rubino 6, Misuraca 7, Sereno 7, Grimaldi 7, Ferrato 7, Gambarotto 4, Antoniotto 5, Grlic 4, Cavalcante, Osta, Catena 2.

martedì 2 dicembre 2014

Sconfitti anche a Santhià

Dopo le sconfitte coi Mooskins e contro il Golden River, arriva la terza sconfitta contro il Santhià in un "derby" che non ci ha mai visto veramente in partita.

Partiamo abbastanza bene, ma ci ammosciamo subito, poche idee in attacco e difesa non troppo aggressiva permettono ai santhiatesi di prendere il largo, che al contrario dei nostri, riescono ad andare a segno con più continuità.

Noi, a differenza loro siamo farraginosi in attacco, non riusciamo ad aprire la loro difesa a zona e facendo troppa difficoltà sotto canestro, non riusciamo a colpire nemmeno dalla lunga distanza: siamo inefficaci e terrificanti anche da vedere.

La difesa a uomo a tutto campo è stata l'unica arma che, solo nel finale di gara, ci ha permesso di recuperare parte dello svantaggio.
La sveglia purtroppo, anche questa volta è suonata troppo tardi, come successo con il Golden River la scorsa settimana.

I problemi non finiscono qui: giovedì prossimo c'è da recuperare la partita contro il Canavese a Ivrea, e poi due di fila in casa contro Cavagnolo e il derby con Cigliano.

Niente pagelle, niente parziali niente punteggio finale.

Ho solo i tabellini...

Antoniotto 5, Gambarotto 4, Sereno 8, Grimaldi 8, Rizzo 1, Misuraca 6, Falchetti 2, Terzago, Bavera 2, Tognolo, Osta 2, Rubino 7.


lunedì 1 dicembre 2014

Juniores a corrente alterna

Dopo la BELLA prestazione della scorsa settimana contro il Victoria, (ci scusiamo ma non siamo riusciti a coordinarci per i referti) questa settimana i ragazzi di Coach Massa ospitavano il SEA Settimo, consapevoli che sarebbe stata una partita non facile, ma con la voglia di provarci ugualmente.

L'avvio non è dei migliori, ma dopo i primi 5 minuti passati a faticare in attacco e in difesa i nostri rifanno sotto recuperando parte dello svantaggio, ma è solo un timido segnale di ripresa, dal secondo quarto in poi non saranno più in partita, perdendo terreno contro un avversario organizzatissimo in attacco, e con ottimi tiratori.

Al contrario i nostri in difesa ad esempio lasciano penetrare troppo facilmente gli avversari uscendo in maniera blanda dai cambi sul blocco, e in attacco sciupano veramente troppi contropiedi e perdono palla nelle azioni ragionate per la troppa fretta di andare al tiro.

A nulla sono serviti i 29 punti di capitan Ventura e la bella prestazione di Mura per tenere a bada un avversario veramente ben messo in campo dal loro allenatore-giocatore Memola decisamente uno dei migliori (se non il migliore) in campo...

Ai nostri serve più concentrazione, calma e sostanza, e i buoni risultati non tarderanno ad arrivare perché la qualità c'è.

ADBT Livorno - SEA Settimo
14-21, 24-40 (10-19), 52-59 (18-19), 62-87 (20-29)

Bontempi 7, Corgnati, Bosio, Ventura 29, Sferlinga 9, Verri 2, Bavera 1, Pavkovič 4, Frasson, Boccaccio, Mura 10, Lincenti.

domenica 30 novembre 2014

TURUTUTENA

Inizio di campionato amaro, aspro, dal sapore terrificante per gli esordienti dell'altrettanto esordiente Luca Grimaldi che, nella giornata di ieri, dopo anni passati ad essere il capitano di mille battaglie con la jersey rossa dell'ADBT, prendeva posto in panca come "head coach" di una squadra giovanile.

Speravamo in un esordio francamente diverso, non tanto per il risultato, perché la sconfitta ci può anche stare se l'avversario è preparato, ben rodato e ben allenato, la sconfitta in fondo è sempre una brutta eventualità che nello sport può capitare, tuttavia noi non ci riferiamo a questo.

Ci riferiamo invece al risultato finale di 4 a 108 (sì avete letto bene: quattro a cento otto), che non sottolinea una superiorità sportiva del vincitore, ma che UMILIA e MORTIFICA l'avversario.

Abbiamo recenti esempi sportivi, anche in ambito calcistico, in cui il Brasile viene umiliato in semifinale a casa sua dalla Germania; ma sono professionisti, adulti, sono uomini che devono accettare la sconfitta, e chi vince con distacco è quasi "moralmente" obbligato a farlo: sarebbe più umiliante vedere che chi sta dominando ti da il contentino.

Ma qui si tratta di bambini!!! Di bambini che si stanno appassionando ad uno sport, che con fatica cerchiamo di raccogliere a scuola, all'oratorio, al campetto, e cercando di farli appassionare ad uno sport che in Italia non ha lo stesso appeal del calcio...

A quell'età non è uno sport. Non c'è competizione. E' un gioco e in quanto tale deve essere divertente.
Divertente per tutti. Non solo per chi "vince".

Vincere con 104 punti di vantaggio è divertente, sì, ma per chi perde è un'umiliazione. E a quell'età le umiliazioni hanno il sapore di un bicchiere di cicuta misto a candeggina!

A questi livelli quando vinci di 40 e hai i punti in tasca devi mollare un po' il tiro, lasciando divertire anche gli altri bambini, perché stanno giocando anche loro, quindi hanno tutto il diritto anche loro di divertirsi, altrimenti c'è il rischio che i tuoi si trovino a giocare da soli.

Un'ultima cosa, vi consiglio di leggere anche questo articolo tratto dalla Gazzetta dello Sport che abbiamo postato due anni fa.


NB: il titolo lo capirà chi era al PalaPossis, o forse lo capiranno anche gli altri.

venerdì 28 novembre 2014

Calendari Minibasket!

Rodate le squadre, terminate le "preparazioni", completate (o quasi, le iscrizioni sono SEMPRE aperte), i nostri piccoli sono pronti ad iniziare il campionato!

Ecco quindi i calendari (in formato PDF) delle tre squadre di minibasket!

Scoiattoli

BUON CAMPIONATO A TUTTI!

mercoledì 26 novembre 2014

U14F Castelnuovo....troppo forti!!!

Pronostico rispettato nella partita contro Castelnuovo Scrivia.

L'illusione di tenere testa ad una delle pretendenti al titolo regionale U14F dura pochi minuti, durante i quali Livorno sviluppa un pregevole gioco, sorprendendo le alessandrine.

Poi, nulla da fare contro lo strapotere fisico ed atletico delle avversarie che spingono sull'acceleratore e mettono una seria ipoteca sulla gara già dal primo quarto: 12-26

venerdì 21 novembre 2014

Senior in panne.

"Difesa a uomo dura e contropiede.
Queste sono le due cose su cui dobbiamo puntare."

Queste le parole del coach a inizio stagione, questo il modo che avrebbe guidato i nostri allenamenti.
Kilometri e kilometri di corsa, scatti, salti, gradoni, e ancora scatti, suicidi, corde da saltare, gradoni e km... Tutto questo per correre veloci, per avere resistenza, per non essere fisicamente inferiori all'avversario.

Tutto questo lavoro in partita si stenta a vedere. La difesa non è dura, e i contropiedi non si vedono.
L'avversario era ben messo in campo, certo, con un paio di ottimi elementi, ma non era imbattibile, esattamente come i Mooskins.
Non sono bastate nemmeno le urla del coach per darci una svegliata.

Partenza quasi decente, fino al 4 pari.
Poi solo Golden river per tutto il primo quarto. Avviamo dovuto subire 12 punti prima di riuscire a segnare di nuovo con un tiro dalla lunetta e un canestro da due dal campo.

mercoledì 19 novembre 2014

Un nuovo logo per i trent'anni?

Stamane guardavo la pagina dei cugini di Crescentino, e ho visto che stanno proponendo un rinnovo dei loghi e della mascotte.
Stavo pensando che noi non abbiamo un logo, ma solo una mascotte e che, visto che quest'anno festeggeremo i 30 anni, non sarebbe una cattiva idea averne uno nuovo!

Il Taz ci piace, ci siamo affezionati: onestamente perché ci rappresenta non poco: siamo ruvidi e ruspanti, spesso goffi, a volte maldestri, sempre casinisti, siamo gente di provincia, siamo "trovi ed inquietanti".
Quindi saremmo intenzionati dal tenerlo, anche se è afflitto da due piccoli problemi:
  1.  è un personaggio con diritti di immagine di proprietà War*er Bros (chissà se loro sono d'accordo? Crediamo di sì, alla fine nessuno ci guadagna nulla)
  2. nell'immagine, essendo scaricata da internet, spesso il personaggio o è identico o è simile ed è in uso in parecchie società di basket. (ad esempio la scuola di Basket Scandicci o il Taz Basket Majano)
Cosa fare? Pensavo (a dire il vero è da un po' che ci penso) di proporvi un paio di nuovi design per la mascotte (sempre Taz, con buona pace per la War*er), a seguire magari un paio anche per il minibasket e un paio di idee per lo scudetto e poi chiedervi un voto......

Che ve ne pare? Vi può piacere come idea?
Fateci sapere cosa ne pensate voi tifosi nei commenti o su Facebook...

lunedì 17 novembre 2014

IVREA DAI DUE VOLTI

Sconfitta di misura della U14F nella partita di esordio del campionato ad Ivrea contro la Lettera 22.

Eppure nel primo quarto, le cose si erano messe abbastanza bene per le nostre, pronte a sfruttare la bassa percentuale di realizzazione al tiro delle eporediesi con contropiedi rapidi e portarsi avanti di 10 punti: 17-7.

Stupito di trovarsi in vantaggio, nel secondo e terzo quarto Livorno subiva la pressione delle avversarie, concedeva loro facilissimi rimbalzi in attacco, esitava sulle palle vaganti, rinunciava ad attaccare con ordine, intimorito ed abulico di fronte all'aggressività altrui, subendo un parziale di 36 a 14, che significava -12 con 10 minuti ancora da giocare.

Battuta d'arresto per gli Juniores

Prima sconfitta per gli Juniores che interrompono così la loro bella striscia positiva, stavolta affrontando uno di quegli avversari "tosti che prima o poi sarebbero arrivati" di cui parlavamo la volta scorsa: l'Auxilium Monterosa.

La partita inizia nel migliore dei modi, disputando un buon primo quarto e terminando sopra di uno, contenendo bene l'attacco dei torinesi.
Nella secondo frazione di gioco purtroppo c'è stato il break degli avversari, favoriti da rotazione dei cambi a loro vantaggio, 15 punti all'intervallo, non molti ma tanto è bastato per gelare l'entusiasmo i nostri.


Dopo la ripresa i nostri sono usciti a tenere a bada nuovamente gli avversari lasciandoli andare a segno praticamente con 4 canestri dalla lunetta e un solo tiro da due, sono comunque riusciti a fare meglio di nostri che hanno replicato con due canestri dalla lunetta e uno dal campo.
Nell'ultima frazione di gioco, gli avversari hanno preso il largo mettendo a segno 21 punti contro i soli 6 dei nostri.

Una partita decisa nel 2° e nell'ultimo quarto, una sconfitta causata da un po' di sterilità sotto canestro e dall'impossibilità di usare più a lungo il nostro pivot Pavkovič relegato in panca per i troppi falli commessi nei primi due quarti...

Da rivedere la fase difensiva che ha concesso troppe seconde (e terze) opportunità di tiro agli avversari che, pur essendo molto alti, hanno avuto vita troppo facile sotto canestro.

La nota positiva di questa sconfitta è stato il gioco di squadra, con meno giocate personali e più spirito di collaborazione tra i singoli, anche se non è bastato per battere un avversario che ha messo in campo un team decisamente più rodato e con giocatori di qualità.

Altra good news dal Setaccio numero 10:

CONCESSIONE DEROGA
Vista la richiesta da parte della società ATP LIVORNO FERRARIS di schierare atleti del 2000 nella presente categoria, si concede la deroga per la fase provinciale, senza ulteriori specificazioni vista la minore età rispetto alle annate previste. 


Auxilium Monterosa - ADBT Livorno Ferraris
20-21, 48-32 (28-12), 54-36 (6-4), 75-43 (21-6)
Albera, Lincenti, Corgnati, Ventura 17, Sferlinga 4, Frasson 1, Bavera 5, Verri, Bontempi,7, Giunipero 3, Pavkovič 4, Boccaccio 2.


NB: Articolo steso in collaborazione con il coach Daniele Massa

lunedì 10 novembre 2014

MINIBASKET IN ROSA


Due righe per ricordare  a tutte le nostre tesserate nate negli anni 2003 2004 2005 che Domenica 16 novembre si svolgerà a Torino dalle ore 16.00 alle ore 18.00 la prima giornata "Minibasket in Rosa" in cui sono invitate a partecipare tutte le bambine iscritte ai Centri Minibasket Piemontesi.

Le adesioni all'iniziativa dovranno essere comunicate agli istruttori dei proprio gruppi entro e non oltre Giovedi 13 Novembre 


Juniores sugli scudi, ma...

Dopo la prima vittoria sub-Judice (pare che sarà annullata per irregolarità da parte nostra, avendo schierato due fuori quota, non più consentiti dal regolamento), i baldi giovani di Coach Massa domano anche il Santhià con una bella prestazione casalinga.

Ma non è ancora un banco di prova sufficiente, dobbiamo ammetterlo: è stata una vittoria facile, contro un avversario offensivamente assai modesto, che non ha punito i nostri -troppi- errori in fase offensiva.

Troppe azioni -un-passaggio-un-tiro-, troppi palloni persi da mani con "poco grip" e passaggi per nulla precisi (le ultime due cose sono STRETTAMENTE CONNESSE).

IL MANGIA-BASKET

MINI (Easy)-basket ed alimentazione a braccetto 



Partita da pochi minuti la 14^ edizione del progetto-scuola MINI (Easy) – BASKET.

L'iniziativa, inserita nel Piano dell'Offerta Formativa (POF) previsto per l’anno scolastico 2014/2015, si sviluppa, in orario curricolare, su TUTTE le classi della scuola primaria dei plessi “Pianea” e “Solaro”, in collaborazione con gli insegnanti incaricati di educazione motoria.

Ad integrazione del progetto sportivo, l'ADBT, in accordo con l’Amministrazione Comunale (Ass. Mezzalama e Conss. Michelone e Falchetti) e la ASL di Vercelli, Area Promozione della Salute (Dott.ssa Raffaella Scaccioni), per la prima volta, organizza un ciclo di incontri per una corretta educazione alimentare, rivolto ad insegnanti, genitori, studenti e teso ad acquisire maggior consapevolezza sugli importanti aspetti legati all’alimentazione, all’attività fisica, alla prevenzione delle malattie e delle dipendenze patologiche. 

Basketballneverstops.... 
 

domenica 9 novembre 2014

Che fatica!

Un avversario alla nostra portata dovrebbe essere un avversario facile da controllare, facile da gestire,  facile da battere. Invece NO, noi siamo tutti tesserati UCAS: ufficio complicazioni affari semplici.

Si capisce sin da subito che la partita sarebbe stata alla nostra portata, sciogliendo ogni dubbio lecito e non con l'ormai consueta serie di triple piovute dal cielo e partite dalla mano calda di Niccolò Sereno, che da oggi chiameremo ciuffo da tre.

Poi purtroppo abbiamo dei problemi lessicali e tendiamo a confondere con estrema facilità, le parole "velocità" e "frettolosità".
Essere veloci significa pensare in fretta, e agire immediatamente, avere fretta significa voler finire le cose nel minor tempo possibile.
Spesso le due cose coincidono, se si fanno le cose velocemente si finisce in fretta, ma la velocità ha più importanza perché presume un ragionamento.
"La potenza è nulla senza controllo" cit.
Ogni riferimento a persone, e fatti realmente accaduti non è affatto casuale.

domenica 2 novembre 2014

JUNIORES......buona la prima!!!!

Bella vittoria dei nostri juniores, mercoledi, a Torino contro i Labor.
La squadra di capitan Grlic ha disputato una buona gara, contro un avversario modesto ma combattivo.

Per molti dei nostri ragazzi era la prima vera partita dopo qualche anno di inattività agonistica, ma si sono tutti comportati benissimo.
Partenza in vantaggio e sempre in testa per tutta la partita fino al risultato finale di 74 a 47 per l'Adbt Livorno.
Soddisfatto coach Deniel!!!!


Tabellini:
Ventura 20, Sferlinga 19, Cavalcante 11, Lincenti 9, Pavkovic 8, Grlic 7, Albera, Mura, Giunipero, Corgnati.



sabato 25 ottobre 2014

Calendari Senior Femminili e Juniores Maschili

I motori si scaldano, e pian piano tutti i campionati si apprestano ai cancellati di partenza...

Per tenervi pronti a giocare e tifare, vi aiutiamo con la tecnologia, condividendo con voi i calendari delle squadre di basket dell'ADBT!

La scorsa settimana abbiamo condiviso con voi il calendario dei Senior Maschili, oggi vi presentiamo quelli delle ragazze senior e degli Juniores!

Coma al solito iscriversi ai calendari è molto semplice:
Se avete un iPhone, un iPad o un iPod Touch o un computer Apple, potete iscrivervi cliccando sui seguenti LINK (NB se vi siete già iscritti lo scorso anno al calendario femminile, dovreste già averlo ricevuto automaticamente)

CALENDARIO CSI OPEN FEMMINILE
CALENDARIO CSI JUNIORES MASCHILE

Per tutti gli altri, come sempre, rendiamo disponibile il formato ICS, compatibile con Windows, Android, Linux e chi più ne ha più ne metta.

CALENDARIO CSI OPEN FEMMINILE
CALENDARIO CSI JUNIORES MASCHILE

Vi aspettiamo tutti al Palapossis a fare il tifo!



mercoledì 22 ottobre 2014

Esordio amaro

Avete presente tutti quando d'estate siete in giro in bici con un amico o la morosa, state chiacchierando, e vi entra in bocca un moscerino? Ecco, una bella serata diventa una schifezza tutta d'un tratto. 

Dopo un mese e mezzo, quasi due di preparazione tecnica e atletica dura, come non se ne vedevano da anni, le aspettative erano ben altre, e dopo sei vittorie consecutive contro i Mooskins, ci aspettavamo tutt'altro risultato. 

La delusione era ben leggibile nelle parole di coach Bonafin che, durante l'intervallo, aveva già intuito quello che stava succedendo: niente contropiedi, niente gioco di squadra, azioni con un passaggio - un tiro. Esaurite le cartucce di Sereno e Misuraca, (12 punti con canestri da 3 punti a inizio partita) i Mooskins hanno prima dimezzato lo svantaggio, per poi effettuare il sorpasso nel terzo quarto (come sempre). A poco è servito vincere l'ultimo parziale e i due errori dalla lunetta nel finale, più tripla subita sul capovolgimento di fronte ci hanno condannato.

Troppi zero al referto, e poche idee e organizzazione di gioco, non una partita disastrosa nel complesso, ma sicuramente non ci saremmo mai aspettati un risultato negativo nel finale.


Mooslins - ADBT 60-56

Fracchetta 6, Antoniotto 0, Cisse 8, Misuraca 9, Falchetti 0,  Gambarotto 0, Terzago 0, Grimaldi 14, Tognolo 0, Sereno 12, Cavalcante 7, Rubino 0.

11-20, 31-36 (20-16), 49-44 (18-8) 60-56 (11-12)

UP:
Sereno, Grimaldi, Cavalcante e Misuraca. I migliori in campo, senza dubbio

Benemanonbenissimo:
Fracchetta, Cisse, Gambarotto, Antoniotto, Falchetti, Terzago, Tognolo, si danno da fare, ma non abbastanza, troppi zero a referto.

Down:
Rubino: detentore del nuovo record di espulsione per 5 falli nel minor tempo possibile. (a sua discolpa due molto probabilmente non c'erano)

martedì 21 ottobre 2014

TORNEO A BIELMONTE

Bellissima esperienza per le ragazze della squadra Under 14, che nel weekend hanno partecipato a Bielmonte al "V° Torneo Basket Alta Quota", affrontando tre forti squadre lombarde.

Sabato pomeriggio nella partita contro Stars Milano l'inizio è stato traumatico, con le milanesi che viaggiavano a velocità doppia e con intensità nettamente superiore alle nostre, che probabilmente hanno pagato un po l'emozione, cosi il primo tempo è terminato 49 a 11.
Poi nel 3° e 4° periodo le cose pian piano sono migliorate, le livornesi hanno trovato di più la via del canestro e, complice anche una logica diminuzione dell'intensità di gioco delle avversarie, la partita è stata più equilibrata, terminando 84 a 41.

Domenica le nostre ragazze, essendosi presentate soltanto in 8, sono state rinforzate da Virginia Rossi di Borgosesia e, per la partita del mattino, da 3 giocatrici delle Stars Milano.


giovedì 16 ottobre 2014

TEMPO DI AMICHEVOLI PER U14F

Le ragazze U14 hanno subito cominciato a mettere in pratica gli insegnamenti dettati in allenamento da coach Nick e partono subito con partite amichevoli, organizzate magistralmente dal nostro dirigente responsabile Giuseppe Adorno,  aspettando l'inizio del campionato.
Domenica 5 ottobre hanno fatto il loro esordio a Casale contro l'Olimpya 2000, uscendo sconfitte 62 a 52.
Dopo un primo quarto disastroso, chiuso con un passivo di 20 punti, le nostre atlete hanno ritrovato pian piano il gioco, recuperando nell'ultimo periodo, per poi cedere nel finale di 10 lunghezze.

Domenica 12 ottobre amichevole al PalaPossis contro Stars Novara. Questa volta Alice e compagne hanno sin dai primi minuti imposto il proprio ritmo, con aggressività in difesa e facendo viaggiare velocemente la palla in attacco, cosi da rimanere sempre in vantaggio e chiudere la partita sul 51 a 30 a proprio favore.

mercoledì 15 ottobre 2014

Calendario Maschile CSI OPEN 2014-2015

Cari amici, quest'anno siamo caldi e carichi come delle molle e stiamo per iniziare la stagione 2014-2015, con la speranza di ottenere un risultato ancora migliore rispetto agli anni passati.

La nostra squadra è stata inserita nel Girone A assieme a:
Mooskins Vercelli - > Palestra Rosa Stampa
Team Ritorna Pollone (BI) -> Palafrassati
Canavese Basket Ivrea -> Scuola Falcone
Golden River San Giorgio Canavese -> Palafalconieri
Santhià Basket -> Palacitta
Unisport Cavagnolo -> Palazzetto Cavagnolo
Cigliano -> Palagerardi

Si inizia subito bene lunedì 20 ottobre sera a Vercelli con i Mooskins, poi c'è un piccolo break per i Santi e si riprende il 6 novembre a Livorno contro Pollone, il 13 novembre si va a Ivrea e il 20 aspettiamo il Golden River a Livorno e si conclude il mese di novembre a Santhià il 26, per poi concludere il girone di andata con due partite di fila a Livorno contro Cavagnolo l'11 dicembre e il derubassimo di Cigliano il 18.

Dopo le abbuffate natalizie e i bagordi capodanneschi, si riprende il 15 gennaio a Livorno contro i Mooskins, il 20 a Pollone, e il 5 febbraio in casa contro gli eporediesi, seguono il 12 febbraio i Golden River a San Giorgio, e il 19 a Livorno contro Santhià, per concludere la regular season contro Cavagnolo il 1 marzo e il 10 a Cigliano.

E' un girone nel quale ci sono squadre insidiose ma alcune decisamente abbordabili, con l'incognita Pollone e i ritorni di Golden River e Cigliano, quest'ultimi dopo la separazione dal Santhià.

Vi ricordiamo che per chi avesse un dispositivo iOS può cliccare su questo link per abbonarsi al calendario e in caso di spostamenti o variazioni riceverà tutte le modifiche automaticamente. Tutti i calendari sono dotati di promemoria che ricordano ai nostri fan le partite e ai giocatori l'orario di partenza per le trasferte.

Per chi non ha un dispositivo iOS potrà scaricare il calendario cliccando su questo indirizzo.

Tornei femminili

Nel corso di questa annata sportiva, come già anticipato sabato 4 ottobre durante la presentazione delle squadre, l'ADBT Livorno intende organizzare alcune manifestazioni "ad hoc" per le nostre tesserate.
Tale scelta  non vuole essere discriminatoria nei confronti dei maschi, ma è legata esclusivamente al fatto che la palestra di Piazza Possis è omologata dalla FIP solo per gare ufficiali femminili.

Vediamo quali sono le iniziative in programma:

Lunedi 8 dicembre 2014: torneo 3 contro 3 per la categoria U13F, con le nostre atlete delle annate 2002 e 2003 che giocheranno con le pari età di squadre a noi limitrofe (es. Saluggia, Vercelli, Casale).

Martedi 6 gennaio 2015: 1° Torneo della Befana, categoria Senior femminile. Capitan Giulia Anzola e compagne si misureranno contro squadre che disputano i campionati FIP (es. Vercelli, Biella).

Sabato 25 aprile 2015: Torneo di Primavera, categoria U14F. L'intenzione è quella di organizzare un torneo di buon livello tecnico, invitando anche società da altre regioni (Liguria, Lombardia).

Da ultimo, ma primo appuntamento in ordine cronologico, le bambine del nostro Centro Minibasket parteciperanno Domenica 16 novembre 2014 al "1° Minibasket in Rosa" a Torino, assieme alle altre bambine provenienti dai centri minibasket di tutta la regione.

mercoledì 8 ottobre 2014

Festa di presentazione delle squadre

Al grido di: "C'è sempre una prima volta" e "Meglio tardi che mai" sabato pomeriggio abbiamo inaugurato la 30ª stagione di basket con la presentazione delle squadre e della società!

Il presidente Gianni Falchetti ha così raccontato i traguardi raggiunti nello scorso anno, descrivendo gli obbiettivi raggiunti e gettando le basi per il nuovo anno.

Alle 7 squadre, di cui 2 totalmente femminili (primato assoluto per il circondario),  quest'anno siamo riusciti a trovare lo spazio per un'ottava squadra Juniores maschile con giocatori di età compresa tra i 15 e i 18 anni, e con l'ambizioso obbiettivo di superare quota 157 iscritti, record assoluto di sempre, raggiunto proprio lo scorso anno.

Il presidente ha poi introdotto il rinnovato Consiglio Direttivo così composto:
  • Presidente e Cassiere: Gian Franco Falchetti
  • Dirigente responsabile: Giuseppe Adorno
  • Segretaria: Monica De Felice
  • Davide Mosca
  • Paola Piatti
  • Clara Rollone
  • Mauro Parasiliti
Membri dello staff ma fuori dal Consiglio Nicola Miglietta con il ruolo di Coordinatore degli allenatori e Matteo Terzago come Responsabile della comunicazione.

sabato 4 ottobre 2014

Merchandising Ufficiale? CE L'ABBIAMO!!!

Con somma gioia, e con sommo orgoglio, siamo veramente lieti di annunciarvi che da OGGI è UFFICIALMENTE aperto il nostro store di merchandising ufficiale!


Cosa vendiamo? Per adesso magliette divertenti... 
Poi chissà, un domani potremo avere altri gadget come cuscini, tazze, cover dei cellulari... Non ci facciamo mancare niente!

Il negozio è stato aperto su Spreadshirt sito internet che è garanzia di qualità del prodotto, prezzi competitivi e varietà di prodotti disponibili!

Inizialmente la linea è limitata, ma pian piano aggiungeremo un'enorme varietà di prodotti. 
Tutti i prodotti sono in puro cotone 100% e le magliette che abbiamo stampato di prova ci hanno soddisfatto anche per la qualità delle stampe e delle cuciture...

Speriamo che siano di vostro gradimento!

A presto per i prossimi modelli!!!!

martedì 30 settembre 2014

Casale - Trieste -> GRATIS!

Vi avevamo promesso che vi avremmo portati a vedere delle partite ed eccovi servita la prima di campionato di A2:

DOMENICA 5 ottobre alle ore 18  Junior Casale Vs Pallacanestro Livorno!

Grazie al NOVIpiù Campus tutti i Tesserati dell'ADBT Livorno Ferraris potranno accedere al Palaferraris e vedere la partita GRATUITAMENTE*!!!

Per le adesioni, sarà sufficiente comunicarlo al vostro allenatore ENTRO e NON oltre venerdì!



*per gli accompagnatori e i senior il costo è di 12€




mercoledì 24 settembre 2014

+1click Kinder Ferrero!

Ragazzi abbiamo bisogno di tutti voi. Dobbiamo dimostrare la nostra forza, vincendo un contributo!!!!

Abbiamo bisogno di tutti voi!
Cosa dovete fare? Semplice: un click!

Dove? Cliccate su questo link (o sul pulsantone 1 click donation che vedete nella barra di sinistra del nostro blog) e sarete reindirizzati su Facebook, si caricherà una pagina, la scorrerete fino al fondo e dovrete cliccare su DONA IL TUO CLICK!!!!

Il vostro click ci aiuterà a salire in classifica, e se arriveremo nelle prime 20 posizioni, potremo vincere un contributo da Ferrero da 600€ a....reggetevi forte..... 12.500€!!!!! Praticamente potremmo coprire tutto il budget di spese di quest'anno e comprare nuove attrezzature sportive...............

Il vostro click vale doppio se siete fan della pagina collegata al concorso! (apparirà la scritta "raddoppia il tuo voto")

Forza cosa aspettate?' Cliccate e fate cliccare i vostri amici!

venerdì 19 settembre 2014

SETTEMBRE E' ARRIVATO....

SABATO 20, h. 10.00

PULCINI / PAPERINE (2008/09)

IN MARCIA !!!

Con grosse sorprese, che non potete perdervi....



giovedì 18 settembre 2014

Le sei regole del "Poz"

Il "Poz" dopo una lunga carriera come giocatore (e che giocatore), come ben saprete ora fa l'allenatore nella squadra che gli ha regalato la notorietà: Varese.

Il primo giorno di allenamento ha piazzato un foglio bianco nello spogliatoio e ha incominciato a scriverci sopra: "These are the rules you MUST respect" ha detto......

L'altra sera Bumba ci ha detto che le avrebbe applicate alla lettera anche lui con noi senior, ma penso che vadano bene per tutti, anche per i meno senior (e non solo i giocatori di basket)...

Così oltre a fare un cartellone da appiccicare in palestra ho pensato che potesse essere pubblicato sul blog e condiviso sulle vostre bacheche...


mercoledì 17 settembre 2014

Si ricominciaaaa!!!

Siete caldi? Avete trascorso delle buone vacanze? Oltre a ricominciare la scuola, ricominciano anche i corsi di minibasket e gli allenamenti per i più grandi!

Gli allenamenti iniziano sabato 20 settembre con i pulcini e da lunedì 22 settembre per tutti gli altri con i seguenti orari:

Pulcini (nati/e nel 2008/2009) : Sabato dalle 10:00 alle 11:00 -> coach: Miglietta + Lavarino

Scoiattoli (nati/e nel 2006/2007) : Martedì e Venerdì dalle 17:00 alle 18:00 -> coach: Bonafin

Aquilotti (nati/e nel 2004/2005) : Martedì e Giovedì dalle 18:00 alle 19:00 -> coach: Misuraca

Esordienti (nati/e nel 2003) : Martedì e Giovedì dalle 19:00 alle 20:00 -> coach: Grimaldi

Under 14 Femminile (nate nel 2001/2002) : Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 18:00 alle 19:30 coach: Miglietta + Rimedio

CSI Juniores : in definizione ultimi dettagli -> coach: Massa

CSI Open Femminile : in definizione ultimi dettagli -> coach: Rimedio + Adorno

CSI Open Maschili : Martedì e Giovedì dalle 20:45 alle 22:15 -> coach: Bonafin + Grimaldi

Appena avremo gli orari definitivi di CSI Juniores e CSI Open Femminile ve li comunicheremo tempestivamente (questione di pochissimi giorni, stay tuned)!!!

Ripartiranno inoltre il progetto scuola primaria, per il 14° anno a Livorno Ferraris, e per il 6° a Bianzè!

Non mancheranno le consuete feste di Natale e di fine campionato, più una serie di iniziative collaterali organizzate insieme al gruppo genitori di Livorno Ferraris...

Infine vi aspettiamo NUMEROSI (anzi, TUTTI) alla festa di inizio campionato che si terrà sabato 4 ottobre di pomeriggio al Palapossis, nella quale presenteremo le nostre squadre, i nostri allenatori, e i nostri programmi per la 30a stagione!!!

Potete scaricare il nostro opuscolo informativo cliccando QUI!

martedì 2 settembre 2014

Storie del passato...

Sta per iniziare il 30° anno di ADBT, o meglio di Pallacanestro Livorno, già, perché, nel caso non lo sapeste, nel lontanuccio 1985 un gruppo di (allora) baldi giovini si affidano alla dirigenza del signor Emilio Marenghi, allora Presidente della G.S. Atletica Livorno Ferraris per iscriversi al campionato di Prima Divisione e arrivare direttamente al secondo posto al primo tentativo, con tanto di Luca Grimaldi capocannoniere del campionato...

Negli anni successivi al 1987 arrivano poi i primi corsi di minibasket grazie a Coach Lavarino e al maestro Mario Franceschina, mentre la prima squadra continua a mietere successi contro le corazzate vercellesi, biellesi e dell'alta valsesia...

lunedì 1 settembre 2014

Not in my house

Dikembe Mutombo, 218 cm, originario dello Zaire, quasi 20 anni di carriera in NBA secondo miglior stoppatore di sempre dietro ad Hakeem Olajuwon e davanti ad un certo Kareem Abdul Jabbar.

Indimenticabile il suo lunghissimo ditone indice che fa Nononoononononononono "Not in my house!" esibito dopo ogni singola stoppata. A suo modo leggendario.

Non un grande attaccante, ma certamente uno die più forti difensori d'area piccola di sempre.


lunedì 25 agosto 2014

I giganti del basket: Wilt Chamberlain e Kareem Abdul Jabbar

Nel post precedente vi ho detto che Johnson era (secondo il mio modero parere) uno dei 5 giocatori più forti di sempre, ma non vi ho detto chi erano gli altri 4.
Uno era the Legend Larry Bird, l'altro ovviamente non poteva non essere His Airness Michael Jordan, e poi rimangono altri due personaggi dal passato, dalla "preistoria" del basket, nella leggenda per motivi anagrafici, ma anche per le loro gesta sportive:
Wilt Chamberlain e Kareem Abdul Jabbar.

Il primo resta probabilmente l'attaccante più forte di sempre, autore di una quantità infinita di record legate alle sue capacità realizzative, talmente smisurate da essere ancora oggi dei record imbattuti. 100 punti in una partita non li ha fatti ancora nessuno, anche se Kobe recentemente si è avvicinato, tuttavia, nonostante la media punti a partita resti tuttora la seconda più alta di sempre (più di 30, secondo solo a MJ) è "solo" (si fa per dire) il 5° realizzatore di sempre dietro a Kobe Bryant, MJ, Karl Malone e un certo Kareem Abdul Jabbar........ Resta ancora di nonno Wilt il record assoluto di rimbalzi e quello di pippone dalla lunetta, record che ha vacillato solo per mano di un certo Shaquille O'Neal...

I due si incontrarono quando Wilt era fine carriera, e Kareem era un giovane rookie che presto lo avrebbe sostituito nei cuori dei tifosi dei Lakers.
Della ventennale carriera di Kareem Abdul Jabbar non possiamo dimenticare tre cose: le basettone da Wolverine di inizio carriera, gli occhialazzi da rana anni 80 e quel gancio cielo, dono di Dio che gli consentiva di andare a segno da qualunque posizione del campo, non per niente è il miglior realizzatore assoluto di sempre.
Avete presente quando Magic voleva passare la palla e te la passava in qualunque angolo del campo tu fossi? Beh, il destinatario preferito di Earving era proprio Kareem, il 32 passa al 33 che insacca, mica per niente davanti allo Staples Center ci sono le loro due statue di bronzo.....

Una caratteristica che accomuna queste due divinità della palla a spicchi sono i rimbalzi: nella classifica dei migliori rimbalzasti di sempre Wilt e Kareem sono rispettivamente al 1° e 3° posto....

A Los Angeles non hanno ritirato molte maglie, ma la 13 di Wilton e la 33 di Kareem sono lassù, accanto a quelle di Magic....

Giganti del basket, bestioni di oltre due metri aggraziati come libellule, meraviglie del genere umano, giocatori completi e proprio per questo LEGGENDE.

Rifatevi gli occhi.


giovedì 21 agosto 2014

FOREVER MAGIC

Los Angeles, 7 novembre 1991: Magic Johnson annuncia il suo ritiro dal parquet dopo avere contratto il virus dell'HIV.

Orlando, 9 febbraio 1992: NBA All Star Game. Appena tre mesi dopo la diagnosi, Magic torna in campo e chiude la gara con un indimenticabile showtime, guadagnandosi il titolo di MVP della serata.

"Se proprio avessi dovuto rinunciare al basket - e questo non era ancora del tutto chiaro - meritavo un'ultima partita. Volevo giocare per i tifosi, ma volevo essere là per me stesso. Volevo dimostrare che avrei potuto ancora giocare, che avrei potuto giocare esattamente come avevo fatto prima che il virus comparisse....". Da Earving "Magic" Johnson MY LIFE.

Grazie Magic, sei stato di parola...

lunedì 18 agosto 2014

It's kind of Magic

Re del passaggio schiacciato in area pitturata, profeta del passaggio no-look, divinità del palleggio dietro alla schiena in contropiede.

Il suo motto era: "tu fatti trovare in area che in qualche modo la palla ti arriva". E se voleva passarti la palla, te la dava in mano e tu non dovevi fare altro che prenderla e buttarla nel cesto.

Ok, sono cose normali ai nostri giorni, dopo aver visto Iverson, Nash, Paul e compagnia cantante, ma negli anni 70/80 Magic ha rivoluzionato il modo di giocare basket, era avanti ANNI LUCE.

Earving "Magic" Johnson Jr., uno dei 10, ma che dico 10, 5 giocatori di basket più forti di sempre, non per niente uno del quintetto base del dream team........ Mi viene la pelle d'oca solo a scrivere...

Signori, dalla franchigia del Los Angeles Lakers, il 32: Magic Johnson.

lunedì 11 agosto 2014

Larry Bird - La leggenda di Boston

Se c'era un giocatore in NBA che poteva far sudare Magic Johnson e Michael Jordan, era lui: Larry "The Legend" Bird.
Giocatore completo, spettacolare e consistente allo stesso tempo. Difensore di razza e attaccante fortissimo.

Per far capire chi era The Legend bastano il suo soprannome e questo video.


mercoledì 6 agosto 2014

A.A.A. Istruttori di minibasket cercansi!

Il 6 settembre decollerà a Novara, per sei sabati mattina, un nuovo corso abilitante per istruttori Minibasket, a cui sono già iscritti due nostre storiche conoscenze: Beatrice Burdisso e Luca Grimaldi.



Chiunque altro fosse intenzionato a frequentarlo, può contattare il Presidente entro il venerdì 22 agosto; unico requisito: la maggiore età.

La società, per favorire la formazione e stimolare nuove adesioni, ha deciso di sostenere i costi di iscrizione; unico requisito: la serietà.

Per contattare il Presidente potete scrivere agli indirizzi


  • adbt.livorno.ferraris [ at ] gmail.com
  • 032910 [ at ] spes.fip.it

(ovviamente senza spazi e con la chiocciola al posto di [ at ] )

martedì 5 agosto 2014

U13F: PROMOSSE A PIENI VOTI

 Rilasciate le pagelle della stagione 2013/14 dell'U13Femm.
Dedicate a chi (non) conosce e fa parte di questo gruppo...
…. chi dice che non ci mettiamo l'anima ed il gioco di squadra si sbaglia di grosso …. (cit.)

PRESIDENTE: Se il Livorno sa farsi volere bene, è senz'altro merito suo. Ci guida da 10 e più anni, ma dopo avere ceduto al “femminile”, ce ne vogliono altrettanti. Voto: 10. Cesolounpresidente!

MONICA E I GENITORI: senza di voi, niente squadra. Siete i nostri tifosi per eccellenza. Pazienti di fronte a gare da cancellare, motori a 12 cilindri se si tratta di “ristrutturare” una partita balorda e disponibili ad accompagnare dovunque le ragazze. Voto: 10. Instancabili.

LA SQUADRA: anche se ci mette 15min per cambiarsi, anche se ride senza un motivo,
anche se distrugge un armadio per un pacco di patatine (semicit.) ... VALE 10&LODE. UNICA.

lunedì 4 agosto 2014

Tripla doppia in meno di tre quarti. Leggendario.

Nell'intervallo sentiamo uno dei due commentatori che dopo un'occhiata allo scout di MJ commenta "What else can you ask from a player?" Cos'altro puoi chiedere a un giocatore?

Già... Jordan non è diventato leggendario solo per la spettacolarità delle giocate ma perché era il giocatore più completo mai esistito (e lo è tutt'ora)... Difendeva, andava a rimbalzo in entrambe le metà campo, portava palla come un play, era una macchina da punti da qualsiasi angolo del campo e SOPRATTUTTO giocava per la squadra.

Qui contro Indiana va in tripla doppia in poco più di 20 minuti di gioco. Leggendario....

sabato 2 agosto 2014

Under 13 Tribute video...

Le amicizie che nascono sul campo te le porti dentro tutta la vita.
Un bellissimo clip creato dalla nostra Alice, che con pazienza certosina ha montato un po' di foto che raccontano una splendida annata vissuta con la palla a spicchi in mano....

A voi ragazze!


giovedì 31 luglio 2014

TRIBUTE TO WOMEN BASKET

Nella speranza che anche il nostro settore "rosa" abbia gli stessi risultati ....

martedì 29 luglio 2014

La playlist dell'estate... On air!

Come avrete notato (perché lo avete notato, vero???) sulla sinistra del blog è apparso un simpatico widget di Spotify!

Cliccando sul play (se siete iscritti a Spotify o a Facebook) partirà la sequenza di brani più eterogenea che io abbia mai sentito...

Oltre a quella playlist, ne abbiamo creata una identica e parallela su Youtube.


Volete contribuire al progettone???

E' facilissimo!!!

Pensa a un brano che ti ricorda l'estate, e postalo sulle nostre pagine Facebook o nei commenti a questo post!!!!

Basta che ci scrivi il titolo e l'autore, al resto CI PENSIAMO NOI!!!

lunedì 28 luglio 2014

La summertime playlist

Lanciamo un'iniziativa molto social... Avete un brano che, appena lo sentite, vi ricorda l'estate? Dai un brano di qualunque anno, non necessariamente di quest'anno...

Segnalateci un brano nei commenti, su Facebook, sui gruppi, su twitter, dove volete, insomma...
Li raccoglieremo in una playlist su Spotify e su Youtube!

Per esempio il Saletta (che è notoriamente vecchio) ha scelto questa:



A parte il vecchiume del selezionatore, il disco è uno di quelli che hanno fatto la storia...

Aspettiamo le vostre segnalazioni!

Fate sempre girare la palla...

Gli Spurs sono famosi in NBA per essere una delle squadre più "europee" della lega. Spettacolo legato alle azioni concertate piuttosto che alle giocate spettacolari di un singolo giocatore.

Da pelle d'oca quest'azione che manda a segno Ginobili in gara 3 delle Finals 2014 in cui tutti e 5 i giocatori di coach Popovich toccano la palla ad una velocità pazzesca tanto da lasciare LBJ, Wade e compagni, paralizzati in mezzo all'area. Il tutto concluso con un "semplice" terzo tempo con appoggio al tabellone anziché la solita schiacciata guascona...

Basket P U R O!
Signori: i San Antonio Spurs.

giovedì 24 luglio 2014

PASALABALA (semicit.)

Spaziature, sincronismo, passaggi chirurgici, altruismo, gioco di squadra, tiri aperti.... il miglior basket dell'NBA. E si vede...

lunedì 21 luglio 2014

Lebron fa vedere ai compagni come si schiaccia...

"Hey Dwayne vai a prendere il telefonino che prima di andare a fare la doccia vi faccio vedere un paio di schiacciate"...

lunedì 14 luglio 2014

Un po' di alley oop dall'Eurolega

Lo spettacolo della palla a spicchi nel vecchio continente....

giovedì 10 luglio 2014

Best Coach. Ever.

Sapete una cosa? Credo che Gregg Popovich sia il miglior allenatore di basket di sempre.

E' un buon tecnico. Sa far giocare bene la sua squadra, la fa giocare a BASKET, non a qualcosa che valorizza un giocatore, ma tutta la squadra. Tutti toccano la palla e tutti concorrono alla vittoria. Tutti sono utili e nessuno è indispensabile.

E' un gran motivatore. Sa tirare fuori dai giocatori la grinta quando serve, la calma quando è necessaria, e le palle quando devono scendere in campo.

E' carismatico. Ha la risposta pronta in qualsiasi situazione, si fa rispettare dai giocatori, sa essere serissimo, e sa scherzare al momento giusto in cui uno deve allentare la tensione.

Queste sono le tre VERE doti che un allenatore dovrebbe avere, in qualunque sport e lo dimostrano i fatti: 5 anelli e la squadra con il miglior gioco della NBA...

Ah dimenticavo, è anche uno showman...


lunedì 7 luglio 2014

L'unico modo concesso per rompere un tabellone

Non c'è molto da aggiungere se non: "occhio ai vetri".....



giovedì 3 luglio 2014

COME DIVENTARE "IL PIU' GRANDE" (anche in inglese)

Qui la versione integrale: https://www.youtube.com/watch?v=M_yD9JVyo94

Un imperdibile Pistol Pete ci insegna l'arte del ball handling


lunedì 30 giugno 2014

Allenamento da MVP

Come si allenano due fenomeni in preparazione atletica?

Così


giovedì 26 giugno 2014

NEVER SEEN BEFORE, NEVER SEEN AGAIN.....


Nonostante una malattia coronarica congenita mai diagnosticata, che lo stroncò a soli 40anni, ecco a voi il più giovane giocatore della storia ad essere inserito nella “Hall of Fame” (l'Arca della Gloria).

Signore&signori: “PISTOL” Pete Maravich, l'irripetibile....
 

lunedì 23 giugno 2014

IL CAMBIODIMANO PIU' LEGGENDARIO DELLA STORIA....


Palla sotto le ginocchia, mani vicine, spalla bassa....


sabato 7 giugno 2014

OPEN FEMMINILE CSI

Si chiude purtroppo con una sconfitta casalinga la stagione della squadra CSI femminile dell'ADBT Livorno.

Contro la Pallacanestro Torino le ragazze livornesi non sono mai state in partita, tranne che nel primo quarto, giocando male in attacco con molti errori sia al tiro che nei passaggi, ed anche in difesa i risultati sono stati poco soddisfacenti, essendo venuto a mancare il giusto atteggiamento.

Il momento più bello ed emozionante si è avuto durante l'intervallo, quando a Simona, è stato tributato il saluto di compagne e società, con la consegna di un mazzo di fiori e di piccoli regali, in quanto questa rischia di essere per lei l'ultima partita giocata a causa di nuovi impegni di lavoro che forse non le consentiranno di proseguire l'attività. Grazie di tutto Simo!!!

ADBT Livorno - Pall.Torino 30-59  (10-14/ 16-28/ 21-48)

Tabellino: Roby 9, Simo 9, Michela 4, Bianca 2, Melissa 2, Sara T. 2, Giulia A.1, Giulia B. 1; Clara, Michelle, Federica.


FESTA FINALE

Mancano ormai pochi giorni alla nostra festa “SOCIALE” di fine stagione, che scatterà SABATO 14 GIUGNO ALLE 12.30, con la consueta ed attesa grigliata.

Siete ancora in tempo per comunicare la vostra partecipazione.

MA ATTENZIONE: MONICA, comandante in capo, CHIUDERA' le adesioni MERCOLEDI' 11, alle h. 19.00.


Affrettatevi, non si può rinunciare....

martedì 3 giugno 2014

Beinasco - Livorno Summer cup

Con un pò di ritardo eccovi l'articolo sulla penultima partita disputata dalle nostre Senior nella Summer Cup.

E' stata una sconfitta più che onorevole per le nostre ragazze contro la corazzata Beinaschese Promo (che finora ha vinto tutte le partite disputate!!!), con uno scarto dimezzato rispetto alle partite giocate nella fase invernale.

Le ragazze livornesi hanno giocato un match tutto grinta e determinazione, specie in difesa, mentre in attacco ancora tanti sono stati gli errori, che hanno vanificato quanto di buono costruito con il gioco.

Molto bene il primo quarto, chiuso in rimonta dopo un iniziale 9-0 per le locali, poi nel secondo periodo la scarsa vena realizzativa delle nostre ha permesso a Beinasco di allungare

Festa dello sport

Ogni anno, in concomitanza con la Festa della Repubblica il Comune di Livorno Ferraris organizza la festa dello sport, sempre molto sentita e con una partecipazione davvero eccezionale!

Quest'anno alla sfilata abbiamo partecipato in quantità veramente incredibile, con tutte e 7 le squadre rappresentate erravamo quasi in 50...
E' sempre bello vedere con quanta passione i giovani livornesi dimostrino il loro chiassoso amore per lo sport, in particolare il nostro, infatti eravamo il gruppo più numeroso!

Dopo la sfilata per le vie del paese, accompagnati dalla sempre eccellente banda musicale, Don Luigi ha benedetto la bandiera a 5 cerchi, è stato acceso il tripode e dopo un breve discorso del sindaco Corgnati e dell'assessore Capizzi, sono seguite le consegne degli attestati di partecipazione alle società presenti e la consegna di premi per gli sportivi livornesi che si sono distinti.

Per L'ADBT abbiamo ricevuto un premio per le Under 13 femminile FIP e l'under 14 misto di CSI, le prime per aver dominato il campionato, i secondi per la splendida sequenza di vittorie consecutive ottenute in Oratorio Cup!

Nel pomeriggio Piazza Possis si è trasformata in un immenso centro sportivo ospitando tutte le società del paese e, manco a dirlo abbiamo monopolizzato il Palapossis concludendo la giornata con una sfida in stile baraonda come successo dopo la festa di Natale...

Trovate tutte le foto sulla nostra pagina Facebook, le trovate in questo album!

Non vi promettiamo nulla ma forse riusciremo anche ad avere un video... Nei prossimi giorni però, quindi Stay Tuned!

mercoledì 28 maggio 2014

Netta sconfitta....

Netta sconfitta per le ragazze dell'ADBT Livorno che contro Rivarolo non sono riuscite a ripetere le ultime buone prestazioni.

Dopo un inizio equilibrato le nostre atlete hanno subito la maggior organizzazione delle avversarie, le quali hanno realizzato molti canestri facili in contropiede, mentre Roby e compagne sul fronte offensivo hanno progressivamente perso lucidità, non riuscendo ad attaccare in modo efficace la difesa a zona e commettendo tanti errori, con il divario che via via è aumentato, fino al -23 finale.

ADBT Livorno 49 Rivarolo 72
Tabellino: Roby 19, Giulia A. 7, Michela 6, Sara T. 6, Miriam 4, Simona 4, Melissa 2, Giulia B.1; Chiara, Clara, Michelle, Sara F.

mercoledì 21 maggio 2014

Più uno

Vittoria all'ultimo respiro per le ragazze Senior dell'ADBT Livorno, al termine di una partita molto combattuta, dura, caratterizzata da tanti errori ma giocata sempre con il giusto atteggiamento, con la voglia e la determinazione di lottare su ogni pallone.

Le livornesi sono state in vantaggio dal primo all'ultimo secondo, con buon margine nei primi due quarti, mentre nel terzo periodo i pochi punti realizzati hanno permesso alle padrone di casa di tornare a contatto.

Finale punto a punto, con le nostre atlete che hanno saputo mantenere la giusta concentrazione, difendendo il minimo vantaggio fino alla fine.

Kolbe Torino 51 ADBT Livorno 52
(10-14) (24-32) (36-38)
Roby 16, Sara T 12, Giulia A 8, Miriam 8, Sara F 4, Clara 2, Giulia B 2, Annalisa, Bianca, Federica, Melissa.


martedì 20 maggio 2014

Altro grande obbiettivo raggiunto

I primi di settembre raggiungevamo quota 10.000 accessi unici sul nostro blog, un traguardo importante, molto desiderato, un piccolo risultato che ci rende orgogliosi per il lavoro svolto.

Se non ci leggesse nessuno, noi non avremmo motivo di scrivere.
Eppure pian piano, ma nemmeno troppo, siamo giunti a quota 20.000 visitatori!

Lo aggiungiamo al traguardo dei 200 iscritti sulla pagina Facebook raggiunto un paio di mesi fa...


Grazie al Presidentissimo per la fiducia (e la silenziosa ma preziosissima collaborazione), al Saletta che ogni tanto pubblica qualcosa per i bimbi e da tanto supporto morale, e a Monica, senza la quale non avremmo avuto alcuna notizia dai settori giovanile e femminile (grazie al mitico Beppe per il supporto a Monica), ma soprattutto grazie a tutti voi che ci leggete, ci sopportate e ci supportate ogni giorno!

Next milestone: 30.000 accessi!!!!

Un campetto che non serve a niente.

Inizio con la provocazione contenuta nel titolo per far capire subito il tenore di questo post, che non vuole essere solo di rammarico, ma di vera e propria INCAZZATURA da parte di tutti gli appassionati.

I fatti: l'Amministrazione presieduta dell'ex sindaco Renzo Masoero, acquistò il terreno adiacente all'istituto Sismondi per trasformarlo in un piazzale multifunzionale, che permettesse il transito pedonale da corso Leone Giordano a viale IV Novembre, e che consentisse ai livornesi (e non) di parcheggiare agevolmente nei giorni di mercato, con l'aggiunta di un'area di gioco multifunzionale ad uso sportivo.

Il progetto fu ultimato (se non ricordiamo male) nell'estate del 2008.

BUZZER BEATER!!

Un buzzer beater (battisirena) è il termine che nella pallacanestro definisce un canestro realizzato sul suono della sirena che porta la squadra che lo realizza alla vittoria, o almeno al pareggio.

Per essere considerato valido, il pallone deve essere rilasciato dalla mano del tiratore prima che la sirena di fine tempo suoni.....Questo è quello che è successo venerdi sera ai nostri ragazzi U14...!!!

Torino, partita con inizio alle 18:45, arriviamo tardi causa traffico, palestra scandalosa e piccolissima, poco tempo per fare riscaldamento e per entrare in campo concentrati, così inizia l'avventura!!!

lunedì 19 maggio 2014

A testa alta

Venerdì sera si è giocata l'ultima partita dei gironi di qualificazione alla seconda fase dei playoff e purtroppo si è anche trattato dell'ultima partita stagionale per noi senior maschili...



venerdì 16 maggio 2014

SUMMER CUP....SENIOR FEMMINILE

Vittoria senza eccessivi affanni per le ragazze dell'ADBT Livorno, che a Torino contro il Labor si sono imposte per 61 a 33.

Nei primi due quarti capitan Giulia e compagne hanno sempre comandato nel punteggio, pur sbagliando parecchie conclusioni per troppa fretta e poca attenzione, mentre la difesa è sempre stata attenta ed aggressiva.

Nel terzo e quarto periodo le nostre atlete mantenendo sempre elevata l'intensità difensiva, hanno migliorato il proprio approccio offensivo, con scelte di tiro più efficaci ed una costante ricerca del contropiede, aumentando progressivamente il divario che si è stabilizzato intorno ai 30 punti.

Labor Torino - ADBT Livorno 33 - 61 (4-8, 13-26, 17-39)

tabellino: Roby 18, Sara T. 10, Giulia A. 9, Bea 8, Michela 6, Bianca 4, Giulia B. 4, Michelle 2, Clara, Federica, Sara T.



martedì 13 maggio 2014

6 su 6!

Dopo la quinta vittoria consecutiva ci si aspetterebbe che la pancia sia piena e che la voglia di vincere sia placata... Invece la quinta vittoria consecutiva ti aumenta la fame e ti fa venire voglia di vincere anche la sesta!

Dopo un inverno travagliato e burrascoso, con un coach Zedda a tratti amareggiato per i risultati che tardavano ad arrivare nonostante l'impegno, ora, pare proprio che la Summer Cup Under 14 (in questo caso si chiama Oratorio Cup, ma la formula è la stessa) sia diventata ormai una formalità per il team Junior dell'ADBT.

lunedì 12 maggio 2014

Il sole splende in cima al K2!

Lassù in cima splende un sole accecante, gli sciatori sciano in maniche corte, crema solare protezione 58 e il termometro segna +8.


giovedì 8 maggio 2014

....e sono 5 !!

 Domenica scorsa i ragazzi dell' U14 CSI hanno giocato contro l'Auxilium Valdocco e hanno vinto per la 5° volta consecutiva. La partita è finita  69 a 37, i ragazzi  restano in testa alla classifica, e questo ci piace MOLTISSIMO!!





Coach Zedda dice: 

"Spero che i ragazzi siano contenti, se siamo arrivati fino a qui ottenendo pian piano dei risultati sul campo significa che stiamo facendo un buon lavoro!
C'è ancora tanto da migliorare ma spero che veder la propria squadra temporaneamente prima in classifica, anche se parliamo di oratorio CUP CSI, possa motivare ogni singolo giocatore ad andare avanti....
RAGAZZI NON MOLLATE!
Se i ragazzi vincono io sono contento per loro!"




venerdì 2 maggio 2014

Per un pugno... di punti.

No, pugni non ne abbiamo dati, ma una gomitata sì, però non mi veniva in mente nulla di collegato.

La partita di mercoledì scorso è stata a tratti sfortunata e a tratti condita da ingenuità e un minimo di convinzione e concentrazione. 

mercoledì 23 aprile 2014

Livornesi Victoriose!!!!!

Bella e convincente affermazione per le ragazze del CSI che contro il Victoria Torino si sono imposte 76 a 34.

Giulia e compagne sono scese in campo con il giusto atteggiamento, concentrate ed aggressive su ogni pallone dal primo all'ultimo secondo, dominando di fatto tutti e quattro i periodi, come dimostrano i parziali ( 17-9/ 37-16/5-.27/76-34).

Visto l'andamento del match, coach Rimedio ha sfruttato l'occasione per dare più minuti di gioco a quelle ragazze che fin qui erano scese di meno in campo, ottenendo buone indicazioni per il futuro.

Tabellini: Roby 20, Miriam 10, Sara T 9, Giulia A 8, Sara F 7, Simona 6, Bea 5, Chiara 4, Giulia B 4, Lisi 3, Clara.







martedì 22 aprile 2014

BELLA, FORTISSIMAMENTE BELLA....PLAY OFF U13F

La nostra squadra femminile Under 13, dopo un bel campionato finito al 4°posto, dopo aver affrontato le regionali Join the game (dove si è tenuto alto l'onore riuscendo a superare il girone e provando a battere dei colossi "vedi Torino", ma che per un errore arbitrale sul referto a causa di un miniarbitro distratto, hanno dovuto abbandonare la competizione pur aver vinto la gara), dopo un anno passato insieme in cui hanno imparato a conoscersi bene e sopratutto a GIOCARE insieme, approdano ai Play Off.

Il primo turno si è giocato sul campo di Venaria lunedi 7 aprile contro il Teen Basket.

Tutto pronto per l'inizio della gara, Livorno pur cominciando con un buon quintetto sembra molle e deconcentrato, di conseguenza le avversarie ne approfittano e vanno subito su con il punteggio, siamo in affanno, molto in affanno, e il primo quarto finisce 24 a 8.

Il secondo quarto, un'altra storia, le ragazze si riprendono un po di fiducia e cominciano a giocare con una buona intensità in difesa e ripartire in contropiede macinando punti e piano piano riescono a raggiungere le avversarie ma non a superarle.

venerdì 18 aprile 2014

Auguri di buona Pasqua!

L'ADBT Livorno Ferraris tutta, vi augura di trascorrere le festività pasquali con le persone che vi vogliono bene e nel più sereno e felice dei modi!



Felice Pasqua a tutti!

mercoledì 16 aprile 2014

4 su 4

Salgono a 4 vittorie consecutive per la squadra under 14 che partecipa alla "oratorio cup", la gara in trasferta con il Valledora Alpignano finisce 35 a 84.

L'inizio della partita è quello che è, i padroni di casa non danno l'impressione di credere realisticamente nell'impresa, mentre Livorno mette in campo alcune "chicche", questa era anche l'occasione di mettere in campo consigli e impostazioni dati da coach Zedda, ma forse presi dall'entusiasmo e dall'andamento della gara, non sono riusciti nell'intento.

La partita fila via veloce, il primo quarto finisce 11 a 24 e il secondo 10 a 19 si va a riposo sul punteggio di 21 a 43.

Dopo l'intervallo  nulla da dire, i ragazzi procedono per la loro strada e conquistano la vittoria, adesso aspettano di recuperare la partita rimandata contro il Moncalieri e di finire il girone in testa alla classifica.

VALLERODA ALPIGNANO 35
ADBT LIVORNO 84

tabellini: Marco 19, Greg 19, Alice 13, Barbara 8, Lucia 8,  Tony 7, Maria 5, Jacopo 3, Omar 2, Andrea



venerdì 11 aprile 2014

Brutta battuta d'arresto

La sconfitta era prevedibile, preventivata, però come al solito l'obbiettivo era un altro: sovvertire i pronostici. Contro i Rookies eravamo riusciti nell'impresa, e dopo la terza sconfitta consecutiva coi Kappadue ci si aspettava un riscatto, se non altro una prova d'orgoglio.

Macchè.

mercoledì 9 aprile 2014

Summer Cup

Venerdi 04 aprile si è svolta la prima partita della Summer Cup le Livornesi hanno affrontato Venaria.

"Non c'è due senza tre" si conferma valido il proverbio per le sfide tra ADBT Livorno e Venaria, con le ospiti torinesi che si impongono per la terza volta in stagione, con il punteggio di 78 a 38.

Il primo quarto è stato equilibrato, ben giocato dalle ragazze di casa, che hanno messo in campo grinta e determinazione chiudendo sotto nel punteggio di soli 3 punti (13-16).

Sharethis small